Freising: il birrificio più antico del mondo

Freising, una piccola città bavarese di 45mila abitanti, nonostante le sue dimensioni ridotte può vantare tante di quelle attrazioni turistiche e culturali da competere con città molto più grandi di essa.

La città si trova in Alta Baviera, a nord di Monaco di Baviera, e vi diciamo sin da subito che questo centro è molto più antico dell’attuale capitale bavarese.

Storia di Freising, l’antica Frisinga

L’insediamento urbano sul sito dell’attuale Freising esiste già dall’età del bronzo, ma la storia della città inizia nel 724, quando San Corbiniano fondò qui il monastero benedettino.

Questo monastero divenne il precursore della diocesi, che, dopo la morte di Corbiniano, nel 739, fu organizzata da San Bonifacio il quale ne divenne anche il vescovo principale.

Successivamente, tutti i principi vescovi di Freising divennero molto potenti e la loro fama si diffuse in tutto il mondo di lingua tedesca.

Di rimando, anche l’insediamento della città, fondato ai piedi del castello del vescovo, divenne rapidamente ricco grazie al commercio del sale.

Nel 996, Freising ottenne lo status di città dall’imperatore del Sacro Romano Impero da Ottone III, diventando così la città principale della Baviera.

Dopo l’attacco commesso dall’esercito del duca di Sassonia, soprannominato Leone nel 1158, la città perse il ruolo di leader nella regione in favore di Monaco di Baviera.

Cosa vedere a Freising

La città è dominata da due importanti edifici storici.

Duomo di Freising

Il primo è il duomo di Freising (la residenza del vescovo) che svetta su una collina chiamata anche Freisinger Domberg.

C’è da dire che il duomo è anche la Cattedrale di Santa Maria e di San Corbiniano (Dom St. Maria e St. Korbinian).

La cattedrale di Frisinga fu eretta sul sito di una chiesa più antica dell’inizio del XIII secolo. Nel 1600 fu ricostruita in stile barocco. Un secolo dopo, i famosi architetti bavaresi – i fratelli Asam – aggiunsero lussureggianti interni in stile rococò. Particolarmente bello è il soffitto con i suoi meravigliosi affreschi. Fu per questa cattedrale che il grande artista Rubens scrisse il suo dipinto con il titolo “La Beata Vergine dell’Apocalisse”, associato a parti apocalittiche nella Bibbia. Oggi questo lavoro è nella Pinacoteca di Monaco di Baviera.

Birrificio Weihenstephan, il più antico del mondo

Il secondo edificio storico si trova sulla collina di Weihenstephan. Oltre al giardino botanico e al campus dell’Università tecnica di Monaco di Baviera, ospita anche il monastero benedettino di St. Stefan (Benediktiner Kloster Weihenstephan).

In questo antico monastero, si trova il più antico birrificio del mondo, fondato nel 1040 dai monaci benedettini ed oggi di proprietà statale. Se volete sorseggiare un buon boccale di birra accompagnato dai piatti tipici della cucina bavarese, fermatevi al ristorante annesso alla fabbrica e non ve ne pentirete.

Il birrificio Weihenstephan così come l’Abbazia, possono essere visitati. Qui si può vedere tutto ciò che è in qualche modo è collegato all’arte della produzione della birra.

Altre interessanti attrazioni turistiche di Freising sono:

Municipio della città

Questo bellissimo edificio si trova a Marienplatz, la piazza centrale della città. L’edificio fu costruito all’inizio del XX secolo e la sua facciata è decorata con magnifici luftmalerei.

Chiesa di San Giorgio

Accanto al municipio si trova la chiesa di San Giorgio. È la chiesa parrocchiale più popolare della città. La cattedrale fu eretta nella prima metà del XV secolo. Il suo stile architettonico è tardogotico.

Mariensaule (Colonna di Maria)

La colonna si trova sempre nella zona centrale di Freising. Fu costruita nella seconda metà del XVII secolo. La colonna fu istituita in onore della Vergine Maria e, in cima all’edificio, c’è la sua statua. La colonna comprende anche statue di alcuni santi in ginocchio. Alla base della colonna si possono ancora vedere le iscrizioni che glorificano la Vergine Maria.

Chiesa di San Nicola a Wippenhausen

La chiesa di San Nicola è un elegante punto di riferimento per la città di Freising. Questa è una delle chiese più raffinate della città. Nel corso della sua storia, è stato modificata più di una volta. La chiesa è dominata da un alta torre quadrata del campanile. L’interno della chiesa non è particolarmente sfarzioso. Tra tutte le varie decorazioni, spicca un antico e prezioso altare.

Wasserturm, la torre dell’acqua

La torre è operativa dall’inizio del XX secolo. In passato, forniva soprattutto acqua ai soldati. L’altezza della struttura è di 46 metri e al momento rappresenta l’edificio più alto della città. Si possono effettuare anche delle visite guidate. Di recente, la torre è stata restaurata.

Zirerhaus

L’edificio è situato nel centro storico di Freising. Fu costruito nella prima metà del XVIII secolo. Il suo nome si traduce come “casa degli artisti”. L’edificio è composto da tre piani, ed è dipinto di un piacevole colore blu. La facciata della casa è lussuosamente e sontuosamente decorata nello stile architettonico del rococò.

Casa degli scrittori

A Freising c’è un lussuoso edificio di color giallo intenso costruito in stile rococò. Si compone di quattro piani. La casa fu costruita nel XVII secolo. Il magnifico edificio si trova nel centro storico della città. La facciata dell’edificio è splendidamente decorata. Oggi l’edificio ospita diversi eventi: mostre, conferenze e tanto altro. L’attrazione è popolare sia tra i locali che tra i turisti.